Esercitazione 1

Primi esercizi

Inizio esercitazione

Creare una cartella denominata con il proprio cognome nell'area disco accessibile in lettura e scrittura (ovvero in c:\utenti_comune per chi utilizza il laboratorio didattico "L.Arata" per svolgere l'esercitazione).

Creare una copia di questa esercitazione nella propria cartella. A questo scopo:

  • In Netscape:
  • Aprire il menu File -> Salva Come
  • In Explorer:
  • Aprire il menu File -> Salva Come
  • Attenzione al formato di salvataggio ... Il file salvato si deve poter riaprire col browser!

    Lanciare l'editor specializzato del linguaggio

    Aprire il menu` Avvio -> Programmi -> PLaSM -> Xplode

    Attendere il caricamento dell'ambiente di programmazione

    Portare in primo piano la finestra bianca di interazione (scittura / correzione, interpretazione di programmi sorgente)

    Verificare il funzionamento dell'ambiente

    Scrivere

    DEF out = CUBOID:<1, 1, 1> COLOR RED;

    PLaSM -> Export/View Polyhedral Complex -> Export New Object

    Scrivere out (il nome dell'oggetto PLaSM da esportare) nel primo campo della finestra di dialogo apparsa

    Clickare sul bottone Export and View

    Si aprira` sul DeskTop una finestra denominata out.wrl del programma VRML View, che e` il visualizzatore di oggetti geometrici integrato a PLaSM. Muovendo il mouse sulla finestra del visualizzatore con il click sinistro premuto l'oggetto ruota; con il click destro l'oggetto si allontana/avvicina a seconda della componente verticale del movimento del mouse. Provare... e riprovare.....

    Cambiare il colore dell'oggetto out editando la sua definizione testuale (ad esempio sostituendo GREEN a RED). Ripetere le procedure precedenti finche` non compare una nuova finestra con l'oggetto del nuovo colore. A questo punto abbiamo verificato il funzionamento dell'ambiente di programmazione grafica e abbiamo iniziato a muoverci in esso.

    Esercizi numerici

    Prendere il Capitolo 1 del materiale didattico e provare a v alutare qualcuna delle espressioni esempio fornite per i vari operatori (non geometrici) predefiniti del linguaggio:

    IsInt:1000
    IsIntPos:-123
    IsReal:345.28
    IsReal:3.4528E+2
    IsSeq:<345.28,-123,SQRT, 'aaaaaaaaa' >
    IsFun:ID
    IsPol:(CUBOID:<1,1,1>)
    IsChar:'a'
    IsString: 'Alberto'

    IsSeqOf:IsInt:<10,2,(12 -8)/2,99 +100,0 >
    IsSeqOf:IsInt:<10,2,(11 -8)/2,99 +100,0 >

    AND: < True, True, True, True >
    AND: < True, True, False >
    OR: < True, False, True >
    OR: < False, False, False, False >
    NOT: False
    AND: < True OR NOT:True, NOT:False >

    GT:1:2
    GE:1:2
    LE:1:2
    LE:2:( 20 / 10 )
    EQ:< 1, 5 - 3 >
    EQ:< 6 / 3, 2 >

    GE:0:0.5 AND LE:1:0.5
    (GE:0 AND LE:1): 0.5
    (GE:0 AND LE:1): -0.5
    (AND ~ [GE:0, LE:1]): 0.5
    (NOT ~ AND ~ [GE:0, LE:1]): 0.5
    (IsIntPos AND GT:10): 5
    (AND ~ [IsIntPos, GT:10]): 50.001
    (AND ~ [IsIntPos, GT:10]): 50.0

    3 + 4
    +:< 1,2,3,4 >
    -:< 1,2,3,4 >
    {*}:< 1,2,3,4 >
    /:< 2,2,3,4 >
    PI
    SIN:PI
    COS:PI
    ACOS:-1
    SQRT:(9 * 9)
    (9 * 9) ** (1/2)
    (9 * 9) ** (-1/2)
    1 / 0.1111111111111111
    COS + SIN
    (COS + SIN):PI

    Fine esercitazione

    Salvare il contenuto del proprio file sorgente in Xplode con il nome esercizi1.psm nel proprio direttorio cognome.

    Per chi ha svolto l'esercitazione in laboratorio: prima di andarsene, copiare il contenuto di cognome in un dischetto, oppure spedirlo per posta elettronica al proprio indirizzo di casa. Quanto lasciato sulle macchine del laboratorio non e` garantito.